Francesco Ventola, consigliere regionale
Francesco Ventola, consigliere regionale
Amministrazioni ed Enti

ARPA: "Occorre potenziare organici e impegnare più fondi"

La dichiarazione del consigliere Ventola

Sulle attività svolte dall'ARPA per salute dei pugliesi, è intervenuto il consigliere regionale di Direzione Italia, Francesco Ventola che ha rilasciato la seguente dichiarazione:"""E' indubbio che l'Arpa sia una di quelle agenzie regionali la cui attività è essenziale per la salvaguardia della salute dei pugliesi. I controlli e i monitoraggi sull'Ambiente sono tali che permettono a tutti noi di sapere se l'aria che respiriamo o l'acqua che tocchiamo e beviamo (solo per fare due esempi pratici) sono salubri e non inquinate.Non abbiamo dubbi sulle professionalità in campo, ma l'audizione da me richiesta dell'assessore all'Ambiente, Stea, e direttore dell'Arpa, Bruno, nasceva dall'esigenza di capire se le organizzazioni territoriali dell'agenzia sono adeguate all'attività da svolgere o, come dubitavamo e continuiamo a dubitare, non essendoci un organico adeguato e fondi sufficienti parte dell'attività fosse messa a rischio? Il direttore dell'Arpa, per la verità, ha illustrato tutta l'attività dell'agenzia con grande dovizia di particolari, ma con altrettanto dovizia ha ammesso che andrebbe incrementata la pianta organica e investiti più fondi per ampliare le attività su tutto il territorio pugliese. Infatti, la sezione distaccata dell'Arpa a Barletta esiste solo sulla carta, proprio per la carenza di organico e di investimenti, nonostante il Comune ha messo anche a disposizione una sede e quindi si tratta solo di renderla operativa con l'assunzione di una decina di dipendenti. Eppure nella Provincia Bat vi è tutta una serie di criticità ambientali che andrebbero continuamente monitorate.L'assessore Stea ha promesso che la situazione migliorerà, bene ha la possibilità di farlo subito nel Bilancio che a breve sarà portato in aula: se ci sono fondi in più per l'Arpa noi apprezzeremo e sosterremo il provvedimento""".
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.