Andrea Pugliese
Andrea Pugliese
Amministrazioni ed Enti

Andrea Pugliese nel nuovo Consiglio dell'Ordine degli Ingegneri della Bat

Al termine delle operazioni di voto in via telematica

Si sono concluse le elezioni per il rinnovo del Consiglio dell'Ordine degli Ingegneri della provincia Bat: al termine delle operazioni di voto, che si sono svolte in maniera telematica, sono risultati eletti i candidati Antonio Sasso (271 voti), Antonella Cascella (270), Alessandro Cervino (253), Domenico Sgaramella (221), Giuseppe Pistillo (214), Francesco Preziosa (198), Riccardo Virgilio (195), Michele Pizzicoli (189), Andrea Pugliese (175), Gianluca Di Cugno (168); Raffaella Ardito (248). Gli 11 eletti siederanno in Consiglio per il quadriennio 2021/2025, ed al loro interno eleggeranno il Presidente che prenderà il posto dell'ingegnere Sebastiano Manta.

"Ci impegneremo per promuovere e incentivare una rinnovata partecipazione degli iscritti – hanno detto i nuovi componenti del Consiglio dell'Ordine degli Ingegneri - alla vita ordinistica e in particolare alle attività delle commissioni tematiche, cuore pulsante di un Ordine. Tutti insieme lavoreremo nell'interesse della categoria, per tutelare e valorizzare la figura dell'ingegnere a livello locale e nazionale, senza far mancare mai il nostro contributo e la nostra voce sui temi più attuali e importanti che riguardano lo sviluppo e il futuro del territorio e più in generale di questo Paese, su cui abbiamo il privilegio di operare professionalmente".

Da parte di tutto il nuovo Consiglio un ringraziamento "va al Presidente che ha guidato l'Ordine con grande capacità, integrità e dedizione, raccogliendo l'eredità del compianto Presidente Piero De Feo, e agli otto Consiglieri uscenti per l'ottimo lavoro svolto negli ultimi quattro anni"
  • Andrea Pugliese
  • Ordine degli Ingegneri
© 2005-2021 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.