Pisicchio Alfonso
Pisicchio Alfonso
Amministrazioni ed Enti

Al via il "Tour della Bellezza"

A Bari la prima tappa

Tre tavoli tematici, un talk show e un concerto con i Radicanto. Inizia da Bari il "Tour della Bellezza", la prima delle dieci tappe pugliesi per la partecipazione sulla futura Legge della Bellezza. Si tratta della proposta di legge, elaborata nei mesi scorsi da un apposito comitato tecnico-scientifico, e che sarà sottoposta ai territori dell'intera regione e al vasto mondo di associazioni e stakeholders. La prima tappa si terrà venerdì 18 gennaio, alle ore 15,00 nella sede della Città Metropolitana di Bari (via Spalato) e proseguirà alle 17.30 con l'avvio di tre appositi tavoli tematici (I canoni della Bellezza e il mosaico identitario pugliese; La rigenerazione urbana, la narrazione dei luoghi e il marketing territoriale; L'articolato giuridico e gli aspetti costituzionali). Alle ore 20,00 evento finale con un talk show condotto dall'attore Antonio Stornaiolo. "Siamo pronti a vivere con le comunità un momento molto importante per la nostra regione – commenta l'assessore alla Pianificazione Territoriale, Alfonso Pisicchio -. La Puglia sarà una delle prime Regioni a dotarsi di una legge che mette al centro i bisogni dell'uomo e la qualità della vita eliminando i detrattori della Bellezza. E in questi mesi di dialogo con i territori ho riscontrato grande interesse e grande voglia di partecipare. Una volta concluso il tour della partecipazione, la proposta di legge sarà poi sottoposta all'esame e al voto del Consiglio regionale. E mi auguro entro primavera". La partecipazione è a ingresso libero e i lavori e i relativi contenuti multimediali potranno essere seguiti e consultati anche sui canali social con l' hashtag #tourdellabellezza.
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.