Protocollo Agenzia Entrate GdF Comune di Canosa
Protocollo Agenzia Entrate GdF Comune di Canosa
Amministrazioni ed Enti

Accertamento fiscale sui tributi erariali

Sottoscritto Protocollo di Intesa tra il Comune di Canosa, l'Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza

E' stato sottoscritto presso la sede regionale della Agenzia delle Entrate un Protocollo di Intesa tra il Comune di Canosa, l'Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza che prevede la partecipazione dei comuni all'attività di accertamento fiscale sui tributi erariali con attribuzione integrale ai comuni stessi delle maggiori imposte riscosse. Il Protocollo è stato sottoscritto dall'assessore alle Finanze del Comune di Canosa, dott. Gennaro Delli Santi, dal dott. Maurizio Vergine funzionario responsabile dell'Ufficio Accertamento della Direzione Regionale Puglia dell'Agenzia delle Entrate e dal Generale di Brigata Nicola Altiero Comandante Provinciale Bari della Guardia di Finanza in rappresentanza del Comando Regionale. "Il protocollo sottoscritto permette al nostro Comune di rafforzare le azioni di contrasto all'evasione con conseguente recupero di somme sottratte a imposizione grazie alla sinergia sviluppata con l'Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza. - spiega l'assessore Delli Santi - Infatti grazie a questo protocollo tanto la Direzione Regionale Puglia dell'Agenzia delle Entrate quanto la Guardia di Finanza garantiscono il coordinamento dell'attività degli Uffici e dei Reparti al fine di assicurare l'utilizzo delle segnalazioni qualificate elaborate dal Comune nell'ambito della propria attività istituzionale nella predisposizione del piano annuale dei controlli. Per segnalazioni qualificate si intendono le segnalazioni che evidenziano fenomeni evasivi o elusivi da parte di soggetti operanti nel territorio del nostro Comune. A tal fine Comune, Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza individuano dei percorsi formativi e di informazione tendenti alla massima partecipazione condivisa all'attività di contrasto all'evasione e alla migliore definizione della segnalazione qualificata. Sempre con l'obiettivo di assicurare piena attuazione del Protocollo l'Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza si impegnano a prevedere, gratuitamente, l'effettuazione di specifici programmi di formazione tecnico operativa rivolti al personale comunale. Con la sottoscrizione di questo Protocollo la nostra Amministrazione intende rafforzare le attività di contrasto all'evasione e all'elusione al fine di recuperare, tramite le segnalazioni qualificate, quelle somme necessarie ad assicurare ai nostri concittadini il miglioramento di servizi e attività finanziate col bilancio comunale. Inoltre le somme incamerate ci consentiranno anche di poter pensare ad una riduzione di alcune tassazioni comunali che gravano sui nostri contribuenti. Tutto ciò - conclude l'assessore alle Finanze, Delli Santi - si traduce in una maggiore equità nei confronti di quei contribuenti che da sempre sono attenti, anche a fronte di notevoli sacrifici, al pagamento di tasse e tributi e che si sentono discriminati nei confronti di chi trasgredisce questo obbligo."
Sabino D'Aulisa
    © 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.