Principe Alberto II di Monaco
Principe Alberto II di Monaco
Vita di città

A Canosa il Principe Alberto II di Monaco

Ad annunciarlo il sindaco di Canosa Roberto Morra

Con l'affissione dei manifesti in città ed un post sui social il sindaco di Canosa Roberto Morra ha annunciato che "giovedì prossimo, 21 aprile sarà in visita ufficiale a Canosa il Principe Alberto II di Monaco. La presenza del monarca nella nostra città avviene a seguito della nascita della associazione Siti Storici Grimaldi che vede il Comune di Canosa fra i soci fondatori e ha lo scopo di riunire diversi comuni italiani e francesi, al fine di valorizzare, promuovere e diffondere la cultura, le tradizioni, i prodotti enogastronomici, di questi territori. Come potete immaginare, trattandosi di un Capo di Stato, le misure di sicurezza saranno imponenti. La visita inizierà alle ore 9,00 quando il Principe, giunto a Canosa, accompagnato dall'ambasciatore, scoprirà una targa stradale all'ingresso della città. Successivamente verrà accolto a Palazzo di Città per un saluto al Consiglio Comunale e alla Giunta. Dopo i saluti alle autorità intervenute il Principe percorrerà Corso San Sabino dove incontrerà la cittadinanza e le scolaresche. Alle ore 10,30 è previsto un momento di raccoglimento alla presenza di tutte le associazioni locali combattentistiche e d'arma e verrà deposta una corona di alloro al Monumento ai Caduti presso la Villa comunale. La nostra città si prepara a vivere un momento di festa e di gioia, Canosa per la prima volta riceve la visita di un capo di Stato straniero. La manifestazione avrà una grande risonanza mediatica e sarà occasione per far conoscere la nostra città ad un pubblico più vasto. Per la storica e solenne circostanza sarà presente la Fanfara dell'Esercito Italiano. La cittadinanza – conclude il primo cittadino - è invitata a prendere parte alla manifestazione e a condividere tutti assieme questo momento storico per la nostra città".

Da fonti ufficiali si apprende che il Principe Alberto II di Monaco sarà ospite della comunità scolastica dell'I.I.S.S. "Luigi Einaudi" di Canosa di Puglia che a breve farà conoscere il programma della visita.
  • Comune di Canosa
  • Sindaco Morra
  • Principe Alberto II di Monaco
Altri contenuti a tema
Canosa: L’Amministrazione Comunale aderisce al nuovo Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia Canosa: L’Amministrazione Comunale aderisce al nuovo Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia Rappresenta condizione necessaria all’accesso di una serie di finanziamenti messi a disposizione dall’Unione Europea
Canosa : Palazzo di Città s’illumina di turchese Canosa : Palazzo di Città s’illumina di turchese Il Comune aderisce alla Giornata internazionale “Uniti per la Dislessia”
Canosa: manutenzione ordinaria  dei giardini pubblici Canosa: manutenzione ordinaria dei giardini pubblici Interventi manutentivi di tutti gli edifici scolastici
Tra storia e tipicità del territorio Tra storia e tipicità del territorio L’IISS "L. Einaudi" di Canosa ha incontrato il Principe Alberto II di Monaco a Monteverde
Città di Canosa di Puglia su Facebook Città di Canosa di Puglia su Facebook La nuova pagina con l’offerta comunicativa e informativa
Canosa: servizio gratuito di trasporto per le Terme di Margherita di Savoia Canosa: servizio gratuito di trasporto per le Terme di Margherita di Savoia La nota dell’Assessorato alle Politiche Sociali nell’ambito degli interventi a favore delle persone anziane
Canosa: Le modalità per accedere ai bonus Tari 2022 Canosa: Le modalità per accedere ai bonus Tari 2022 Fino al 31 ottobre 2022 la presentazione della domanda
Canosa:  l’Amministrazione Comunale al fianco delle famiglie Canosa: l’Amministrazione Comunale al fianco delle famiglie Destinati 400 mila euro per azzerare gli aumenti delle Tariffe Tari 2022
© 2005-2022 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.