Parto-Nascita
Parto-Nascita
Vita di città

A 93 anni diventa papà

E’ un pensionato canosino, ex fabbro

All'ospedale "G. Tatarella" di Cerignola (Fg), alle ore 14.30 di ieri, è stato registrato un parto di una donna africana che ha dato alla luce un bimbo. La notizia della nascita che porta felicità alla comunità ha generato clamore quando è stato comunicato che il papà del neonato è un pensionato classe 1925, ex fabbro originario di Canosa di Puglia, sposato da 4 anni con una donna del Marocco di 42 anni. La coppia è residente ad Ortanova in provincia di Foggia. Dalle prime consultazioni dei dati del Ministero della Salute sulla fertilità maschile in Italia si legge che la stessa è in calo. Nel 2016, 1 coppia su 5 ha avuto difficoltà di procreazione per vie naturali, e le cause d'infertilità sono legate all'uomo (40%), o alla donna (40%) o ad entrambi (20%) ma il dato allarmante è che, negli ultimi 50 anni, il numero di spermatozoi si è dimezzato. La conferma di come l'amore non ha età è giunta nel giorno di San Valentino, festa degli innamorati.
  • Ospedale G. Tatarella
  • Cerignola
  • Marocco
  • Nascita
  • Canosino
  • Pensionato
Altri contenuti a tema
Le note e le immagini della devozione Le note e le immagini della devozione A Cerignola, concerto di musica sacra e mostra fotografica sui riti della settimana santa
La Desolata a  “Puglia da Amare: i luoghi, le persone, le tradizioni” La Desolata a “Puglia da Amare: i luoghi, le persone, le tradizioni” Mostra fotografica a Cerignola
© 2005-2019 CanosaWeb è un portale gestito da 3CPower srl Partita iva 07161380725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CanosaWeb funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.