Oggi sereno
Temperature 5.612.6

SELECTED

Stefania Sansonna:"Il mio primo pallone d'oro"

Meritato premio per la campionessa d'Italia


REDAZIONE CANOSAWEB
Domenica 15 Ottobre 2017 ore 10.07


Il vocabolario della lingua italiana spiega che nello sport la ricezione è il tocco/modo con cui si riceve la palla lanciata dagli avversari. Nel volley, la ricezione è il fondamentale più importante di tutti "poichè dalla ricezione parte il gioco, senza di questo è impossibile creare gioco nella propria squadra e di conseguenza vincere" a detta dei maestri della pallavolo per i quali: "una squadra può non essere in grado di attaccare ma se sa ricevere e difendere benissimo, tirerà sempre su il pallone, portando in errore l'avversario prima o poi.". I manuali di pallavolo riportano anche:" "Senza un passaggio preciso al palleggiatore, risultato di una buona ricezione, non ci può essere l'organizzazione di una tattica d'attacco efficace. Una buona ricezione richiede un buon gioco di squadra, che si raggiunge principalmente attraverso movimenti sincronizzati e comunicazione tra i giocatori in campo. Oltre alla tecnica vera e propria di ricezione (in bagher o in palleggio), sono fondamentali sia una corretta postura individuale che un corretto posizionamento della squadra. Una delle cose più difficili per un ricettore è capire la traiettoria della palla e muoversi di conseguenza. Bisogna abituarsi a fissare attentamente la palla e a seguirla con gli occhi da quando è nelle mani del battitore fino a quando entra in contatto con le braccia. La percezione visiva in movimento è la prima cosa." Sul campo, la migliore ricezione per la stagione agonistica 2016-17 è stata premiata Stefania Sansonna, campionessa d'Italia in carica che gioca nel ruolo di libero nell'Igor Volley Novara guidata da Massimo Barbolini. Inizia nel migliore dei modi la nuova stagione per l'atleta canosina che riceve il meritato "pallone d'oro Molten" e festeggia la prima vittoria in campionato contro Busto Arsizio al termine di un match avvincente in 5 set, risultato finale 3-2 (32-30, 25-22, 20-25, 21-25, 15 -12) davanti al suo pubblico ricevendo ancora una volta elogi ed applausi per la sua strepitosa perfomance. Da par suo Stefania Sansonna ha condiviso la gioia sui social: "Siamo felici per la vittoria, non era né facile né scontato e credo che la squadra abbia fatto davvero una gran cosa nel tie-break, quando siamo riuscite a rimontare e a ribaltare una situazione che sembrava compromessa. La cosa assolutamente positiva è il carattere che abbiamo dimostrato: ci sta faticare all'inizio, ma quando si ha carattere si ha un valore aggiunto e noi, evidentemente, lo abbiamo". Dopo lo scudetto conquistato dall'Igor Volley Novara nella passata stagione, il primo della sua storia, le campionesse d'Italia sono attese alla riconferma in ambito nazionale con l'obiettivo di puntare in alto in Europa, i presupposti ci sono tutti per la squadra piemontese ben allestita per reggere tutte le competizioni.
Bartolo Carbone
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
ARTICOLI PIU' LETTI DI RECENTE:

Stafania Sansonna
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI

Altri contenuti recenti
CanosaWeb Magazine è una testata giornalistica in attesa di registrazione.