Oggi poco nuvoloso
Temperature 20.130.2

Centenario del Dies Natalis di Padre Losito

La Chiesa celebra con Mons. Mansi


Sabato 15 Luglio 2017 ore 17.22

Il 18 luglio 2017, si celebrano i 100 Anni (18 luglio 1917-2017) della "Nascita al cielo del "Venerabile Servo di Dio" Padre Antonio Maria Losito Redentorista. "La ricorrenza centenaria della pia morte di Padre Losito è occasione non solo per ricordare un figlio illustre della nostra città e un sacerdote esemplare dedito al bene e alla sollecitudine verso tutti, soprattutto ai più deboli, ma anche benedire il Signore per il dono della santità e chiedere la piena glorificazione del nostro Venerabile". L'intera comunità è invitata ad unirsi in questa gioiosa ricorrenza partecipando alla Santa Messa nella Basilica Concattedrale di S.Sabino a Canosa di Puglia(BT) che si celebrerà alle ore 19,30 di martedì 18 luglio e sarà presieduta dal Vescovo della Diocesi di Andria, Mons.Luigi Mansi. La storia narra che il 30 settembre 2015, Padre Antonio Maria Losito è stato dichiarato Venerabile dalla Santa Madre Chiesa, perché gli sono state riconosciute le virtù eroiche professate in vita. Il Santo Padre Francesco, nel corso dell'udienza privata concessa al Cardinale Angelo Amato, S. D. B., Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, autorizzò la congregazione a promulgare i decreti di alcuni Servi di Dio, tra cui quello riguardante Padre Antonio Maria Losito. In data 01.10.2015 la Sala Stampa della Santa Sede dava seguito all'autorizzazione del Papa sul decreto di venerabilità relativo alle virtù eroiche del Servo di Dio Filomeno Antonio Losito, Sacerdote professo della Congregazione del Santissimo Redentore; nato a Canosa di Puglia il 16 dicembre 1838 e deceduto a Pagani il 18 luglio 1917.

In data 22 settembre 2015, si tenne l'Assemblea ordinaria dei Cardinali e dei Vescovi sulla "Relatio et Vota" riguardante le virtù eroiche del Servo di Dio con il Vescovo teologo Mons. Marcello Semeraro, pastore della diocesi di Albano Laziale sostenitore della causa unitamente a nove Consultori Teologi. Significative le valutazioni dei Consultori Teologi sulla personalità di Padre Losito espresse nel corso della "Relatio et Vota", tra le quali :

«Luminoso esempio di fede, di carità, di zelo apostolico, di prudente saggezza, di pietà, umiltà, illibatezza di costumi, spirito di penitenza e di sacrificio, per la fortezza e la costanza nelle prove, la fedeltà al dovere, la dimenticanza di sé fino alla donazione totale per il bene temporale e spirituale del prossimo, sempre tutto a gloria di Dio!».

«Vero figlio e seguace di Sant'Alfonso Maria de' Liguori, il Servo di Dio, con la sua vita teologale ed apostolica, ha sempre voluto porre al centro dell'attenzione di tutti coloro che ricorrevano a lui, la misericordia del Padre e "la grande meraviglia della redenzione" … Egli nella debolezza della sua salute e nell'ordinarietà dei suoi costumi, è, per i suoi contemporanei, per i suoi paesani, per chi lo ha conosciuto e ancora può accostarsi, attraverso i suoi scritti, nonché per i membri della famiglia redentorista, un ulteriore segno che il Signore ci ha offerto del suo piegarsi sul bisognoso e sul peccatore, un ennesima vivida immagine del buon Samaritano, Gesù Cristo, da imitare nella vita religiosa e presbiterale».

« … Fu un religioso di profonda fede … Autentico testimone del Vangelo, si adoperò in un apostolato instancabile, fatto di predicazioni, confessioni ed opere di carità … Nella sua umiltà, si dimostrò, comunque, valido mediatore ed efficiente uomo di governo, sia come Superiore che come Padre Provinciale. Animato da spirito di sacrificio e dall'amore verso Dio e verso i fratelli, non si risparmiò mai nelle opere di carità a favore dei bisognosi di ogni genere e nei confronti dei suoi confratelli; il suo motto era "amare e patire", per la gloria di Dio e la salvezza delle anime … ».

La consistenza delle virtù teologali e cardinali praticate da Padre Losito sulla base delle numerose testimonianze raccolte e dei documenti acquisiti agli atti, sono raccolte nella "Positio " stampata in due volumi che constano di 780 pagine, curate dal Vicepostulatore Don Mario Porro e dal collaboratore storico Prof. Michele Allegro, diacono permanente. A 100 anni dalla morte del Redentorista, Padre Antonio Maria Losito, "Venerabile Servo di Dio" sarà celebrata Santa Messa nella Basilica Concattedrale di S.Sabino a Canosa di Puglia(BT) alle ore 19,30 di martedì 18 luglio che sarà presieduta da Mons.Luigi Mansi, Vescovo della Diocesi di Andria. La Santa Messa sarà trasmessa sul canale TV Teledehon "La tivù del Cuore", LCN 18 e 518 HD.
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
PIU' LETTI DALLE RUBRICHE:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Padre Antonio Maria Losito
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI
CanosaWeb Magazine è una testata giornalistica in attesa di registrazione.