Oggi sereno
Temperature 13.323.5

SELECTED

Protezione civile: al via il raduno estivo nazionale

Presentato alla Fiera del Levante


REDAZIONE CANOSAWEB
Mercoledì 13 Settembre 2017 ore 16.33

"La Protezione civile pugliese ha una marcia in più rispetto a quella delle altre regioni: l'umanità dei suoi volontari, nerbo del sistema che è in grado di affrontare le emergenze e proteggere le popolazioni colpite da eventi straordinari". Lo ha detto l'assessore della Regione Puglia alla Protezione civile, Antonio Nunziante, a Bari alla Fiera del Levante, presentando il quarto raduno nazionale estivo di Protezione civile, che si terrà dal 14 al 17 settembre a Castellaneta Marina (TA) e l'esercitazione Seismic Bat 2017 che si terrà il 6 e il 7 ottobre tra Minervino Murge e i comuni del Nord Barese-provincia Barletta Andria Trani, incentrata sul rischio sismico. Alla conferenza stampa hanno partecipato i dirigenti regionali della sezione Protezione civile con l'ing. Lucia Di Lauro, il capo di Gabinetto della Prefettura Bat e i responsabili del volontariato delle province di Taranto e Bat. A Castellaneta è previsto tra le altre cose un convegno su "Etica e professionalità del volontariato", attività ludico-sportive e infine una sfilata con le divise delle associazioni per le vie di Taranto. "Per il quarto anno consecutivo – ha spiegato Nunziantela Puglia ospiterà il raduno estivo nazionale di Protezione civile. È un appuntamento che premia soprattutto il nostro sistema di protezione civile, tra i più efficienti del Paese. Sapete quanto ci tenga alla protezione civile, visto anche il lavoro precedente al mio impegno politico. È stato un anno duro, partito con l'emergenza neve e proseguito con l'emergenza migranti e quella degli incendi, ma l'apporto dei volontari non è mai mancato e voglio ricordare la figura di Stefano Fumarulo, scomparso prematuramente, che insieme alle associazioni di volontariato aveva gestito lo sgombero del "gran ghetto". Oggi la Protezione civile lavora nei campi allestiti a Nardò per accogliere i lavoratori agricoli stagionali, in maniera professionale e specializzata e ci dà un aiuto a promuovere la legalità e a combattere il caporalato. Ci teniamo che il raduno nazionale si tenga a Taranto, città che merita tutta la nostra attenzione".

Sull'esercitazione regionale Seismic 2017 Nunziante ha ricordato che sarà organizzata dalla Sezione Protezione civile in collaborazione con il Dipartimento Nazionale e la Prefettura Bat e con i Comuni e gli enti interessati, in modo da applicare il programma nazionale di soccorso per il rischio sismico. Ci saranno rappresentanti dei vigili del fuoco, del Mibact per i danni agli edifici storici, degli enti locali, del 118, degli Ordini professionali. "Non si deve pensare – ha dichiarato Nunziante che la Puglia sia esente dal rischio sismico e vogliamo testare la preparazione e la capacità di reazione e azione in caso di terremoto, verificando i modelli di intervento e l'efficacia dei piani di emergenza dei Comuni". Per Seismic si simulerà una scossa di magnitudo 6,5 nelle prime ore del mattino del giorno 7 ottobre con epicentro a Stornara e ricadute dannose nella BAT. L'appello alla popolazione è di non allarmarsi se si vedranno mezzi e uomini del volontariato (sono previsti circa 300 addetti) e degli enti tecnici in azione quel giorno all'opera in prove di evacuazione e nell'allestimento di un campo base di accoglienza, con l'arrivo della Colonna mobile regionale.
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
ARTICOLI PIU' LETTI DI RECENTE:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Protezione civile: al via il raduno estivo nazionale
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI

Altri contenuti recenti
CanosaWeb Magazine è una testata giornalistica in attesa di registrazione.